L’anno 2016 è stato molto proficuo per i produttori soci dell’Organizzazione di Produttori siciliana Alba Bio: grazie anche alle condizioni climatiche favorevoli, sono riusciti ad aumentare del 30% circa la produzione e il fatturato rispetto all’anno precedente

Cosa per cui, la cooperativa Alba Bio, assieme ai propri soci, sta programmando la crescita di produzione per i prossimi cinque anni, strutturando impianti serricoli per circa 100 ettari.

Contestualmente, è in atto un progetto per la strutturazione di un nuovo magazzino di confezionamento dimensionato alle esigenze future della produzione.

Alba Bio viene fondata a Marina di Ragusa, esattamente nel 2002, dall’unione di tre produttori che decisero di mettere insieme le loro risorse e le loro forze.

Anno dopo anno, Alba Bio ha puntato a crescere sia in volumi che in qualità, investendo risorse economiche ma soprattutto umane e puntando sia sull’esperienza dei fondatori, sia sulla voglia di tanti giovani di mettersi in gioco, crescere e sentirsi parte di un grande progetto.

Dal 2016 la cooperativa si è trasformata in una O.P. (Organizzazione di Produttori), associando 25 produttori operanti su circa 150 ettari fra produzioni in serra e in pieno campo: tutti conferiscono il proprio prodotto, coltivato secondo il regime biologico, direttamente alla OP, che lo confeziona e commercializza.

L’OP Alba Bio, propone sul mercato una vasta gamma di pomodori di tutte le tipologie quali: melanzana, peperone, zucca butternut, sedano, cavolo cappuccio, cavolo rapa, bietola rossa, cetriolo, albicocche e zucchina.

Tutto il prodotto conferito dai soci viene lavorato e confezionato presso il magazzino della cooperativa, in varie tipologie di vassoi e cassette, anche riciclabili, e commercializzato in tutta Europa. L’impegno della cooperativa Alba Bio è la ricerca di nuovi clienti con cui programmare e sviluppare nuovi prodotti di alta qualità.

Grazie ad uno staff di agronomi, e al proprio reparto qualità, Alba Bio certifica il proprio prodotto secondo gli standard: Bio 834/07, GlobalGAP, Grasp, Bio Suisse e certifica il proprio magazzino di lavorazione IFS FOOD.

Fonte: freshplaza.it